Per acccedere al servizio "Pago In Rete", i genitori (almeno uno, meglio se entrambi) o i tutori, al più presto, devono:

a) procedere alla registrazione sulla piattaforma Pago in Rete (link: https://iam.pubblica.istruzione.it/iam-ssum/registrazione/step1/;

b) comunicare alla segreteria nome e cognome dei genitori/tutori che hanno provveduto ad effettuare la registrazione compilando il modulo Google qui indicato: https://forms.gle/NHAWMXNoEXtYEmXs8

Informativa Pago In Rete (file pdf 645 KB)

Indice:

Cosa è Pago In Rete
Normativa di riferimento
I vantaggi per il genitore
Come accedere
Come pagare
Visualizzazione avvisi di pagamento telematici
Notifiche degli avvisi telematici
Detrazioni fiscali
Pagamenti singoli o di gruppo
Fasi propedeutiche al corretto funzionamento della procedura
Assistenza
FAQ
Novità in cantiere
Video

Cosa è Pago In Rete

Pago In Rete (PIR) è il sistema centralizzato del Ministero dell’Istruzione per la gestione dei pagamenti scolastici.

 

Normativa di riferimento

Decreto Lgs. 07/03/2005 n. 82 “Codice dell’Amministrazione digitale” e successive modifiche e integrazioni.

Agenzia per l’Italia Digitale determina 22/01/2014

Agenzia per l’Italia Digitale determina 209/2018

 Ai sensi dell’art. 65, comma 2, del D.Lgs n. 217/2017 come da ultimo modificato dal D.L. n. 162/2019 (Decreto Milleproroghe), dal 30 giugno 2020 i prestatori di servizi di pagamento, cd  PSP (banche, poste, istituti di pagamento e istituti di moneta elettronICA)  sono chiamati ad utilizzare unicamente la piattaforma pagoPA per erogare servizi di pagamento verso le Pubbliche Amministrazioni. Pertanto, a partire dal 30/06/2020 le Istituzioni Scolastiche devono adottare ed utilizzare in via esclusiva la piattaforma pagoPA, attraverso il sistema dei pagamenti on line del Ministero dell’Istruzione “Pago In Rete”, che interagisce direttamente con pagoPA, in quanto i servizi di pagamento alternativi risulteranno illegittimi (non sarà più possibile effettuare versamenti alla scuola con bonifico su IBAN della scuola).

 Torna all'indice

I vantaggi per il genitore

  1. Avere sempre a disposizione un quadro chiaro della propria situazione pagamenti, accessibile via web tramite un front-end che riporta tutti gli avvisi emessi dalle scuole dei propri figli.
  2. Possibilità di accedere al servizio da tutti i dispositivi: PC, Tablet, SmartPhone.
  3. Ricevere le notifiche degli avvisi e le ricevute dei pagamenti effettuati in tempo reale.
  4. Possibilità di pagare contemporaneamente più avvisi di pagamento anche di scuole diverse attraverso la funzione «carrello»; in questo modo la commissione applicata sarà una sola per l’intera transazione.
  5. Scegliere diverse modalità di pagamento a disposizione:
    • Carte di Credito
    • Addebito in conto
    • Poste
    • Direttamente presso i prestatori di servizio autorizzati (sportelli bancari, tabaccherie, etc.) tramite Bar Code o QR Code
  6. Conoscere preventivamente i costi massimi dell’operazione da effettuare
  7. Avere garanzia della correttezza dell’importo da pagare;
  8. Ottenere immediatamente una ricevuta con valore liberatorio.

 Torna all'indice

 

Come accedere

Le famiglie possono accedere al servizio “Pago In Rete dal sito del Ministero dell’Istruzione: www.pagoinrete.istruzione.it.
Per accedere al servizio Pago In Rete devi disporre di username e password (credenziali).

  • Se hai un'identità digitale SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) puoi accedere con le credenziali SPID del gestore che ti ha rilasciato l'identità (selezionando “Entra con SPID”)
  • Se sei un genitore che ha presentato una domanda d’iscrizione on-line puoi accedere con le stesse credenziali utilizzate per l’iscrizione di tuo figlio
  • Se sei un docente puoi utilizzare le credenziali Polis.

Se non disponi delle credenziali puoi ottenerle effettuando la registrazione al servizio cliccando sul link Registrati, fornendo codice fiscale, dati anagrafici e un indirizzo di posta elettronica attivo.
Se disponi delle credenziali puoi accedere al servizio Pago In Rete cliccando sul link ACCEDI.
Solo per il primo accesso al servizio dei pagamenti ti sarà richiesta l’accettazione preliminare delle condizioni sulla privacy.

  Torna all'indice

Come pagare

Le famiglie potranno pagare online in qualsiasi momento H24- tramite PC, Tablet, Smartphone – tasse scolastiche, visite didattiche e viaggi di istruzione, assicurazioni, attività extracurriculari, ecc.
Sul sito internet del Ministero, le famiglie potranno visualizzare in modo unificato tutti gli avvisi di pagamento intestati ai propri figli che frequentano scuole anche differenti ed effettuare pagamenti singoli o multipli direttamente online con carta di credito, bollettino postale online e addebito in conto corrente oppure di eseguire il versamento presso le tabaccherie, sportelli bancari autorizzati, uffici postali o altri prestatori di servizi di pagamento (PSP), scaricando il documento di pagamento predisposto dal sistema, che riporta QR-Code e Bollettino Postale PA.
In tempo reale si avranno le notifiche dei nuovi avvisi, il quadro sintetico e aggiornato delle operazioni eseguite e le ricevute dei pagamenti effettuati.

  Torna all'indice

Visualizzazione avvisi di pagamento telematici

Potrai visualizzare gli avvisi telematici di pagamento emessi dalla scuola associati al tuo profilo. In caso di mancata visualizzazione degli avvisi contatta l'istituto scolastico di frequenza dell'alunno, per comunicare le eventuali informazioni mancanti per l'associazione.

 

Notifiche degli avvisi telematici

Per ogni alunno associato al tuo profilo riceverai inoltre sulla tua casella di posta elettronica personale le notifiche degli avvisi telematici emessi dalla scuola di frequenza e le ricevute dei relativi pagamenti telematici da te effettuati.

 

Detrazioni fiscali

Per ogni pagamento telematico eseguito potrai anche scaricare in qualsiasi momento dall'applicazione l'attestazione di pagamento valida per eventuali detrazioni fiscali.

  Torna all'indice

Pagamenti singoli o di gruppo

Per alcuni pagamenti il versamento della quota dovrà essere effettuato da ogni singolo genitore registrato (un solo genitore), altri pagamenti potranno invece essere effettuati come di consueto avvalendosi del rappresentante di classe, pertanto saranno fornite dalla scuola apposite istruzioni di volta in volta.
Per ulteriori informazioni e per scaricare il "Manuale dell'utente" accedere a:
http://www.istruzione.it/pagoinrete/ (link esterno).

  Torna all'indice

Fasi propedeutiche al corretto funzionamento della procedura

  1. Verificare il possesso e il corretto funzionamento di una casella di posta elettronica del genitore:
    Considerato che tutte le comunicazioni saranno effettuate tramite email (Posta elettronica), un genitore per famiglia dovrà possedere una casella di posta elettronica; i genitori sprovvisti di indirizzo email personale sono invitati a dotarsene urgentemente (ad esempio su Google Mail si può avere una casella di posta elettronica gratuita).

  2. Testare il funzionamento della propria casella di posta elettronica.
    Al fine di evitare interruzioni del servizio dovute ad errori negli indirizzi di posta elettronica, si invitano tutti i genitori a verificare il funzionamento della propria casella email.

  3. Registrarsi con urgenza sulla piattaforma dedicata al servizio PagoInRete avendo cura di inserire correttamente tutti i dati compreso l'indirizzo email:
    https://iam.pubblica.istruzione.it/iam-ssum/registrazione/step1/ (link esterno)

  4. Dopo l'esito positivo della procedura di registrazione, è possibile consultare la propria scheda personale accedendo alla pagina:
    https://iam.pubblica.istruzione.it/iam-ssum/sso/login?goto=https%3A%2F%2... (link esterno).

  Torna all'indice

Assistenza

Per richieste di assistenza relative al sistema Pago In Rete si prega di chiamare il numero di telefono 080 92 67 603. Il servizio di supporto è attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:00 alle ore 18:30.

 

FAQ

Faq pagamenti scolastici (link esterno)

 

Novità in cantiere

  • Con la nuova App IO le famiglie potranno eseguire tutti i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione, direttamente dal telefono in un unico punto di accesso, compresi gli avvisi di pagamento Pago In Rete;
  • A breve le famiglie che eseguiranno i pagamenti per tasse o contributi scolastici tramite Pago In Rete troveranno direttamente i dati del pagamento sul 730 precompilato

 

Video

 

Torna all'indice