Stampa
Visite: 242

Il D.M. n. 238 dell’8 settembre 2022, la nota MI prot.31924 dell’8 settembre 2022 e la tabella riepilogativa dei requisiti sono consultabili sul sito del M.I.

Termine per la presentazione delle domande di cessazione

È fissato al 21 ottobre 2022 il termine finale per la presentazione, da parte del personale a tempo indeterminato docente, educativo, amministrativo, tecnico e ausiliario della scuola, delle domande di cessazione per raggiungimento del massimo di servizio, di dimissioni volontarie, di trattenimento in servizio per il raggiungimento del minimo contributivo, con effetti dal 1° settembre 2023.
Sempre entro la data di cui sopra i soggetti che hanno già presentato le domande di cessazione possono presentare la relativa domanda di revoca.

Requisiti anagrafici e contributivi

Vedi tabella riepilogativa (dal sito M.I.)

Presentazione delle istanze
Le domande di cessazione dal servizio e le revoche delle stesse devono essere presentate dal personale docente, ivi compresi gli insegnanti di religione, educativo ed A.T.A. di ruolo esclusivamente, mediante la procedura web POLIS “istanze on line”.
Le domande di pensione devono essere inviate anche all’Ente Previdenziale, esclusivamente attraverso le seguenti modalità: